F1 in Vietnam dal 2020, svelato il layout del tracciato di Hanoi

Ufficialità e layout, il Gran Premio del Vietnam si presenta alla Formula 1. Dopo le parole degli organizzatori della tappa anche Liberty Media ha ufficializzato l’ingresso del nuovo GP a partire dal Mondiale 2020. Una nuova avventura asiatica per i piloti (dopo Cina, Singapore e Giappone) nonché quarto circuito cittadino insieme a Monaco, Baku e Singapore. Il tracciato, semi permanente, sarà lungo 5.565 metri con 22 curve con quattro rettilinei di cui uno di 800 metri ed uno di un chilometro e mezzo. Il circuito di Hanoi presenterà caratteristiche e peculiarità uniche come il tornantino a 90° posto al termine del lungo rettilineo, a cui segue un tratto misto simile allo ‘Snake’ di Austin. Stando alle prime impressioni i piloti attuali sembrerebbero gradire la nuova tappa che, come affermato dalla stessa organizzazione, verrà collocata nel mese di aprile e dunque sarà sicuramente ‘protagonista’ nelle prime fasi del campionato 2020.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.