F1, Hamilton: “Non credo che Gasly sia stato trattato giustamente dalla Red Bull”

Pierre Gasly - Foto sito ufficiale F1 Pierre Gasly - Foto sito ufficiale F1

Il gesto di Pierre Gasly, che è andato a cercare Lewis Hamilton per congratularsi con lui dopo la gara di Monza, ha molto altro dietro. Il sei volte campione del mondo, dopo una gara sfortunata chiusa al settimo posto, ha elogiato il francese, retrocesso dalla casa di Milton Keynes nel 2019 per far posto ad Albon: “Non sono sicuro che sia stato trattato giustamente dalla Red Bull. Credo non sia stato facile per lui come pilota. È complicato ritrovare la fiducia in un’altra squadra, mi ha davvero impressionato. Si merita questo successo, potrebbe e dovrebbe portarlo lontano“.