F1, Hamilton accetta le scuse di Raikkonen: “A volte diciamo delle stupidaggini” (FOTO)

di - 9 luglio 2018

Kimi mi ha detto scusa e io accetto e guardo avanti. È stato un incidente di gara, nulla di più. A volte diciamo delle stupidaggini e da questo impariamo“. Con una story su Instagram Lewis Hamilton accetta le scuse di Kimi Raikkonen in merito al contatto avuto al via del Gran Premio della Gran Bretagna, decima tappa del Mondiale 2018 della Formula 1. Intorno all’incidente causato da Kimi, in curva 3 di Silverstone, si è alzato un polverone di critiche guidato dalla Mercedes con tanto di dichiarazioni pungenti dello stesso Lewis e del team principal Toto Wolff.

Un post gara furioso da parte della scuderia campione in carica con tutto il nervosismo mostrato da Hamilton in conferenza stampa in un, seppur contenuto, botta e risposta con Vettel e Raikkonen tra le domande dei giornalisti. Nella mattinata di lunedì 9 luglio Hamilton ha accettato le scuse di Kimi, che fin da subito aveva ammesso il proprio errore in una manovra errata nell’interno curva. Avendo la possibilità di rivedere con calma l’episodio, anche lo stesso Lewis ha catalogato l’episodio come “incidente di gara” ridimensionando il tutto. Per altro Hamilton fa ‘mea culpa’ riguardo le dichiarazioni di possibili “stratagemmi” scrivendo che a volte si dicono delle stupidaggini.

© riproduzione riservata