F1 GP Spagna, Bottas: “Che caldo in macchina, ho perso tre chili in gara”

Valtteri Bottas - Foto Mercedes

“Faceva molto caldo in macchina. Quest’anno la situazione è peggiorata. Abbiamo dovuto cambiare il colore della tuta e si sa che il nero assorbe più calore, soprattutto quando il sole è forte e ti arriva direttamente. Non so quanto incida in termini di differenza di temperatura, ma quest’anno in macchina ha fatto molto caldo”. Così Valtteri Bottas il giorno dopo il Gran Premio di Spagna, valevole per il Mondiale di Formula 1. Il pilota della Mercedes, senza giri di parole, sottolinea il caldo patito in gara: “Ho perso tre chili, è parecchio e può influire sulle prestazioni. Posso sopportarlo perché tra tutti i piloti sono uno dei più in forma, ma non è mai comodo sopportare queste temperature, sono sempre cose che si possono migliorare”, ha concluso.