F1 GP Brasile 2022, risultati e ordine di arrivo: Russell trionfa, doppietta Mercedes. Sainz terzo

George Russell George Russell - Foto LiveMedia/Antonin Vincent / Dppi/DPPI

I risultati e la classifica con ordine di arrivo del Gran Premio del Brasile 2022, penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. La vittoria è andata per la prima volta in carriera a George Russell, che chiude un weekend perfetto dopo la vittoria nella sprint di ieri. La Mercedes torna a vincere per la prima volta in stagione e corona la crescita delle ultime settimane con la doppietta, vista la seconda posizione di Lewis Hamilton a cui rimarrà Abu Dhabi per evitare di chiudere la stagione senza vittorie. Il podio è completato da Carlos Sainz, che nel finale si prende la terza piazza davanti al compagno di squadra Charles Leclerc.

CLASSIFICHE PILOTI E COSTRUTTORI AGGIORNATE

LE PAGELLE DEL GP DEL BRASILE

La cronaca – La partenza sembra senza problemi e incidenti, ma dopo poche curve il contatto tra Ricciardo e Magnussen porta al ritiro di entrambi e alla safety car. Alla ripartenza succede di tutto, con il contatto tra Verstappen e Hamilton e quello tra Leclerc e Norris: ad avere la peggio l’olandese e il ferrarista, che ripartono di fatto dal fondo della classifica. Davanti Russell fa tutto bene, mentre Hamilton rimonta con rabbia e Sainz deve anticipare il pit stop per una visiera a strappo incastrata nella posteriore destra.

In casa Mercedes a poco più di venti giri dal termine si punta su Russell, con Hamilton richiamato in anticipo ai box contro la sua volontà per proteggere la seconda posizione. Leclerc con tre soste recrimina per il contatto di inizio gara, visto un ritmo assolutamente competitivo con i migliori di oggi. A riscaldare il finale arriva la safety car per il guasto tecnico di Norris, con critiche alla direzione gara per la chiamata tardiva della safety. La ripartenza manda in crisi Perez, con Sainz che si prende il podio e Leclerc che chiede invano la posizione nell’ottica della lotta per il secondo posto nel Mondiale. Verstappen però supera Perez facendo perdere punti preziosi al compagno di squadra.

L’ordine di arrivo

  1. Russell
  2. Hamilton
  3. Sainz
  4. Leclerc
  5. Alonso
  6. Verstappen
  7. Perez
  8. Ocon
  9. Bottas
  10. Stroll
  11. Vettel
  12. Gasly
  13. Zhou
  14. Schumacher
  15. Albon
  16. Latifi
  17. Tsunoda

OUT Norris

OUT Ricciardo

OUT Magnussen