F1, GP Australia 2019. Giovinazzi: “Non è stata la miglior gara”

Antonio Giovinazzi - Foto profilo Twitter ufficiale Sauber Antonio Giovinazzi - Foto profilo Twitter ufficiale Sauber

Non è stata la migliore delle gare ma è solo il primo GP, era per ambientarmi: dovrò portare maggiore esperienza in Bahrain“. Queste le dichiarazioni di Antonio Giovinazzi al termine del Gran Premio d’Australia, prima tappa del Mondiale 2019 di Formula 1. Niente da fare per il pilota italiano dell’Alfa Romeo Racing che chiude fuori dalla zona punti al termine di una gara condizionata dal contatto al via: “Nel primo giro ho danneggiato l’ala toccandomi con una Renault mentre nella seconda parte di gara avevo un buon passo – ha sottolineato Giovinazzi – Ho perso il passo soprattutto nel primo stint, volevamo provare a seguire la strategia di inizio gara ma abbiamo perso troppo. Raikkonen è finito ottavo e dunque questa macchina è da punti, cercherò di conquistarli in Bahrain“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.