F1, Hamilton salvo: l’esenzione sul divieto di gioielli prolungata fino a giugno

Lewis Hamilton - Foto Pixabay

Può sorridere Lewis Hamilton. La FIA ha esteso le esenzioni per l’utilizzo di gioielli e piercing e i piloti di Formula 1 possono dunque continuare a indossarli nelle loro vetture almeno fino alla fine di giugno, così da consentire lo svolgimento di ulteriori colloqui come riportato da Autosport.com. Inizialmente il permesso doveva essere concesso solo a Miami e in Spagna, la proroga sarà valida anche per le prossime tre gare a Monaco, Azerbaigian e Canada. Nei giorni scorsi si parlava persino di un Hamilton a rischio squalifica per via del suo piercing. L’inglese in precedenza aveva giudicato l’inasprimento delle regole sull’abbigliamento come “non necessario” e sinonimo di “un passo indietro”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio