F1, ex meccanico McLaren: “Alonso dava tangenti per prevalere su Hamilton”

Fernando Alonso Fernando Alonso - Foto LiveMedia/Xavi Bonilla / Dppi/DPPI

Marc Priestley, ex meccanico della McLaren, ha svelato un curioso retroscena sulla rivalità tra Lewis Hamilton e Fernando Alonso al podcast PitStop. Come ricordato dall’uomo, infatti, lo spagnolo voleva avere la meglio sul compagno inglese anche “concedendo delle tangenti”. Così prosegue Priestley: “Una delle tattiche di Nando era portare tutta la squadra dalla sua parte nel garage al mio arrivo prima di una gara, notai che uno tra il suo manager e l’allenatore stava distribuendo piccole buste marroni piene di soldi, erano per tutti coloro che non lavoravano sulla macchina di Lewis. Le uniche persone che non ricevettero quella busta sono stati quelli della squadra di Lewis ed allora cominciai a capire cos’era successo, Fernando stava cercando di ottenere il supporto di sempre più persone, incoraggiandole a sostenere lui in questa battaglia che c’era nel nostro team”.