F1, Ecclestone rivela: “Ho spinto per far andare Vettel all’Aston Martin”

Bernie Ecclestone - Foto Ryan Bayona CC BY 2.0

Sebastian Vettel fuori dalla Formula 1? Assolutamente no. È ciò che ha pensato anche l’ex patron del Circus Bernie Ecclestone di fronte allo stop del rapporto tra il tedesco e la Ferrari. Intervistato dal portale tedesco sport1.de Ecclestone ha rivelato di aver fatto pressioni sul proprietario della Racing Point, nonché futura Aston Martin, Lawrence Stroll per assumere il quattro volte campione del mondo. “Gli ho detto quanto è ancora bravo Sebastian e che alla fine vinceranno tutti quando l’accordo sarà finalizzato – ha detto Ecclestone -. Penso che i miei argomenti lo abbiano convinto“. Ecclestone ha rivelato di aver parlato spesso con Vettel per telefono: “Lo ascolto e poi gli do la mia valutazione delle cose. Il suo addio con la Ferrari? La scuderia di Maranello è sempre stata una squadra non trasparente, in cui la politica interna ha sempre giocato un ruolo importante. In realtà, solo ai tempi di Michael Schumacher tutti tiravano dalla stessa parte. Per fortuna Sebastian Vettel ha una nuova sfida l’anno prossimo all’Aston Martin. Là risponderà a chi dubitava e quest’anno non si è più fidato delle sue capacità” ha chiosato Ecclestone.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.