NFL 2022/2023, week 11: Chiefs nel segno di Mahomes e Kelce, Cowboys rullano i Vikings

NFL - Travis Kelce - Chiefs Travis Kelce - Photo by All-Pro Reels (CC BY-SA 2.0)

Patrick Mahomes e Travis Kelce, sono ancora loro i protagonisti che chiudono la domenica di Week 10 di NFL 2022/2023. Nel Sunday Night Football sembrava fatta per i Los Angeles Chargers del pur bravissimo Justin Herbert, abile a trovare Palmer in end-zone per il secondo touchdown della serata a meno di due minuti dal termine. Ma 110 secondi sono un’eternità da lasciare a disposizione ai Kansas City Chiefs, ai quali ne bastano 75 per rispondere e prendersi il successo per 27-30. Per la terza volta nel corso della serata la firma è di Kelce, che anno dopo anno continua a confermarsi il miglior tigh tend della lega. Nell’altra sfida divisionale i Las Vegas Raiders espugnano Denver, superando i Broncos 16-22 al supplementare, quando Davante Adams viene lasciato indisturbato di segnare il touchdown della vittoria.

RISULTATI E CLASSIFICHE

PROGRAMMA WEEK 11

TUTTE LE DATE DELLA STAGIONE

Il match più atteso della giornata era quello tra Dallas Cowboys e Minnesota Vikings, due tra le principali contendenti al titolo della NFC. Invece ne è uscita fuori una partita a senso unico, con Dallas che reagisce dopo la sconfitta contro i Packers di sette giorni fa e vince 40-3. La franchigia del Texas non riesce comunque a guadagnare terreno sui Philadelphia Eagles, che dopo aver perso l’imbattibilità la scorsa settimana, rischiano il secondo tracollo consecutivo, ma con un ultimo quarto da 14 punti a 3 riescono a superare gli Indianapolis Colts 16-17. Perdono invece i New York Giants, che si fanno sorprendere in casa 18-31 dai Detroit Lions, e ora devono guardarsi le spalle dal ritorno dei Washington Commanders, che battendo 10-23 gli Houston Texans vincono la quarta nelle ultime cinque.

Nonostante un Josh Allen anche in questo fine settimana sembrato ben lontano dai suoi giorni migliori, i Buffalo Bills tornano al successo, superando 31-23 i Cleveland Browns. Ma le difficoltà del quarterback vengono evidenziate dal fatto che il protagonista della giornata sia stato il kicker Tyler Bass, con ben sei calci tra i pali. Dominano le difese in un poco spettacolare match tra New England Patriots e New York Jets, bloccato sul 3-3 fino a pochi secondi dalla fine. Poi arriva la beffa per gli ospiti, che subiscono touchdown su un punt return da 84 yards del rookie Jones. Il primo dell’intera stagione NFL. Finisce 10-3 per la squadra di Belichick.

I Cincinnati Bengals nonostante l’assenza di Ja’Marr Chase sconfiggono 30-37 i Pittsburgh Steelers con un Joe Burrow che lancia quattro touchdowns. I Baltimore Ravens continuano a non impressionare, ma per avere la meglio sui Carolina Panthers di questa stagione basta poco. Quindi, ecco servito il 13-3.

Andata completamente in frantumi la stagione degli ultimi vincitori del Super Bowl: i Los Angeles Rams perdono anche a New Orleans contro i Saints 27-20 e ora siedono ad un record di tre vittorie e sette sconfitte. Gli Atlanta Falcons invece tengono vive le speranze, superando di misura i Chicago Bears 27-24 grazie ad un calcio di Koo dalle 53 yards a meno di due minuti dalla fine.