Football NFL, stadi pieni per il via della nuova stagione. I casi Covid però aumentano

Nrg Stadium - Houston Texans

Sale l’attesa negli Stati Uniti per l’inizio della stagione del football NFL, che potrebbe essere il primo sport a ripartire con una reale capienza del 100% dei propri impianti. Questo è quanto affermato da Peter O’Reilly, vicepresidente esecutivo della NFL, nell’ultimo briefing della Lega: “Al momento non è prevista alcuna riduzione della capienza, siamo in stretto e continuo contatto con le autorità locali e statali”. 

Parole che sembrano stridere con la realtà dei fatti: negli USA infatti i casi di Covid sono in costante aumento con la variante Delta, diverse scuole sono tornate in DAD e gli ospedali tornano a riempirsi. Alcuni modelli di previsione indicano che entro la fine di novembre, nel pieno della stagione NFL, il numero di vittime degli Stati Uniti potrebbe aumentare dalle 650mila attuali a 750mila. Al momento solo Seattle Seahawks, Las Vegas Raiders e New Orleans Saints hanno annunciato che richiederanno una prova di vaccinazione agli spettatori, ma altre squadre potrebbero seguire le loro orme.