Equitazione, Longines Global Champions Tour: a Roma vince Malin Baryard-Johnson

Equitazione, Foto FISE Mario Grassia Equitazione, Foto FISE Mario Grassia

La svedese Malin Baryard-Johnson ha vinto il Gran Prix del Longines Global Champions Tour di Roma, nella cornice del Circo Massimo. La scandinava, già oro a squadre a Tokyo 2020, si è imposta in sella a H&M Indiana grazie ad un percorso netto completato in 36.74. Una prestazione che le ha permesso di superare altri due avversari senza errori, ovvero il tedesco Christian Ahlmann (37.82) e l’olandese Harrie Smolders (37.89).

Con questo successo Baryard-Johnson diventa la prima donna ad imporsi in stagione in un evento individuale del LGCT e si conquista il diritto a partecipare al Super Grand Prix di Praga in programma dal 18 al 21 novembre prossimi. A livello di gara a squadre la vittoria è andata agli Shanghai Swans, che hanno avuto la meglio su Paris Panthers e Madrid in Motion. Nella classifica generale però restano al comando i Valkenswaard United.