Equitazione, al via i mondiali di Herning 2022: in palio anche le prime carte olimpiche

Equitazione, Montelibretti - Foto © FISE

Ad Herning, in Danimarca, partono oggi i Campionati del Mondo di equitazione, che rappresentano anche la prima tappa di qualificazione verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024. In palio ci sono 6 carte olimpiche per le prime nazioni del Dressage e 5 per la classifica del Salto Ostacoli. L’Italia in questa occasione non partecipa con la formazione di Dressage.

CALENDARIO QUALIFICAZIONI PARIGI 2024

Nel volteggio, dal 6 al 10 agosto presso il Jyske Bank Boxen Stadium, a gareggiare nella categoria femminile saranno Rebecca Greggio (cavallo Orlando Tancredi, lunger Claudia Petersohn) e Valeria Tomei (cavallo Ducati, lunger Silvia Lucchesi). Nella categoria maschile, invece, in gara Giovanni Bertolaso (cavallo Monaco Franze 4, lunger Nelson Vidoni), Lorenzo Lupacchini (cavallo Rosenstolz 99, lunger Laura Carnabuci) e Davide Zanella (cavallo Orlando Tancredi, lunger Claudia Petersohn). Infine, nel Pas de Deux ecco impegnati Rebecca Greggio e Davide Zanella (cavallo Orlando Tancredi, lunger Claudia Petersohn).

Nel salto ostacoli, in programma dall’8 al 14 agosto presso il Stutteri Ask Stadium, il selezionatore Marco Porro ha convocato Piergiorgio Bucci su Cochello, Emanuele Camilli su Chadellano Ps, Francesca Ciriesi su Cape Coral, il 1° aviere scelto Lorenzo De Luca su F One Usa e Antonio Maria Garofalo su Conquestador.