Olimpiadi Tokyo 2020, Malagò: “Doppio portabandiera? Ipotesi che può esserci”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Fijlkam

L’idea che l’Italia si presenti con un doppio portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo, in programma dal 23 luglio all’8 agosto, “è un’ipotesi che ci può anche essere“. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha parlato con i giornalisti a margine della presentazione del logo ufficiale dei Giochi invernali di Milano Cortina 2026. Il Cio ha varato la possibilità di un doppio portabandiera, un uomo e una donna, per l’equità di genere e questa ipotesi potrebbe essere percorsa dall’Italia, anche per evitare di operare una dolorosa scelta. Che spetta al presidente del Coni, in autonomia. “Innanzitutto c’è da fare una premessa importante: il 13 maggio ci sono le elezioni del Comitato Olimpico, penso quindi sia corretto e doveroso affrontare questo argomento dopo il 13 maggio”, ha detto Malagò, “Personalmente, in epoche di grandi novità, penso che ci possa anche essere questa ipotesi”