Coni, Volandri ineleggibile: “Ha avuto sentenza di colpevolezza Tas su doping”

Sette atleti hanno ritirato la propria candidatura al Consiglio Nazionale Elettivo del Coni. Si tratta di Nicola Benedetti e Alessandra Frezza (pentathlon), Daniele Garozzo (scherma), Cristina Lenardon (pallamano), Alessandro Maestri (baseball e softball), Daniele Molmenti (canoa) e Andrea Vittorio Vaccaro (golf). Non ammesso l’ex tennista Filippo Volandri ai sensi dell’articolo 5, comma 4 dello statuto Coni, per cui “è ineleggibile chiunque abbia subito una sanzione a seguito dell’accertamento di una violazione delle norme sportive antidoping del Coni o delle disposizioni del codice mondiale antidoping Wada” (l’attuale capitano della nazionale italiana di Coppa Davis fu fermato per per tre mesi dall’Itf nel gennaio 2019 a causa di un valore anomalo di salbutamolo”). Tra atleti e atlete restano dunque 16 candidati per 9 posti (da dividere necessariamente tra 4 o 5 donne e 4 o 5 uomini, con sei posti riservati a rappresentanti di discipline olimpiche ): Tatiana Andreoli (tiro con l’arco), Anna Cappellini (sport del ghiaccio), Giulia Imperio (pesistica), Raffaella Masciadri (pallacanestro), Chiara Colantoni (tennistavolo), Karin Knapp (tennis), Teresa Frassinetti (nuoto), Elena Pantaleo (kickboxing), Sofia Della Vedova (Wushu-Kung Fu), Federico Pellegrino (sport invernali), Andrea Pucciarello e Riccardo De Luca (pentathlon), Paolo Lorenzi (tennis), Francesco Marrai (vela), Carlo Molfetta (taekwondo) e Filippo Mondelli (canottaggio). Due ritirati anche tra tra i tecnici: si tratta di Daniele Molmenti (canoa) e Claudio Pica (bowling). Per i quattro posti in Consiglio nazionale (2 donne e 2 uomini) restano dunque in lizza 13 candidati: Giuliana Aor (nuoto), Orazio Arancio (rugby), Elisabetta Artuso (atletica), Aleksandra Cotti (nuoto), Isabella Dalbesio (baseball e softball), Michelangelo Dell’Edera (tennis), Mario Follari (wushu-kung fu), Francesco Giorgino (tennis), Leandro Mativatyan Jayarajah e Kelum Asanka Perera (cricket), Giulia Quintavalle (judo), Silvia Ravina (pallavolo), Valentina Turisini (tiro a segno). Le assemblee elettive per gli atleti e per i tecnici si svolgeranno martedì prossimo, 13 aprile, al Salone d’Onore del Coni al Foro Italico. Il Consiglio nazionale elettivo che sceglierà il nuovo presidente del Comitato olimpico nazionale è invece in programma il 13 maggio a Milano.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio