Coni, Malagò: “Roda candidato Fisi? Lo stimo molto, ma non siamo noi i giudici”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Mezzelani/GMT
Roda candidato per la federazione sport invernali? Noi non siamo giudici, non spetta a noi dire se questa cosa si può fare o non si può fare, ma sarà tutto valutato dalla Commissione verifica poteri in apertura dei lavori dell’assemblea del 15 ottobre. Le argomentazioni di Roda sono legittime, la mia stima nei suoi confronti è incondizionata, poi ci sono delle considerazioni di carattere tecnico e giuridico“. Lo ha dichiarato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel suo intervento al Consiglio nazionale, al Foro Italico, parlando della candidatura di Flavio Roda per un quarto mandato alla guida della Fisi. “La legge è molto chiara, non si possono fare più di tre mandati – ha osservato Malagò – E’ vero poi che l’unica persona finita nella rete della legge 8 del 2018 è Flavio Roda. Ora comunque la cosa più importante è preservare l’immagine, la credibilità della federazione e del nostro mondo“.