Coni, Malagò: “Federica Pellegrini candidata italiana al Cio in quota atleti”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Osservatorio Promozione Sportiva

“Ho sempre sostenuto che se Federica Pellegrini si mette in testa di arrivare a un traguardo può far tutto e può farlo bene. E’ la candidata andare a rappresentare l’Italia come membro Cio in quota atleti”. Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, nel corso del suo intervento a Tg2 Post. E sul malore di Eriksen e in generale sull’Italia a Euro 2020: “Eriksen? Quella che poteva sembrare una disgrazia senza soluzione, ha compattato molto il mondo dello sport e del calcio, anche due tifoserie seppur civili. Un segnale formidabile, ce n’era un bisogno assurdo: all’interno del dramma, è stato il migliore spot per il calcio e per lo sport. La forza della Nazionale è nel gruppo e nell’atmosfera che si è creata, merito del lavoro certosino di Mancini. Gli italiani che vogliono fare il ct? Sono tanti ma quando le cose vanno bene si azzittiscono e non hanno questa presunzione, anche questo è un merito di Mancini”.