UFC, McGregor e Poirier sono pronti: sorrisi e abbracci nel face-off (VIDEO)

Parlare di sobrietà per uno che si presenta con uno yacht di tre piani, appare quantomeno buffo. Ma è un altro Conor McGregor quello che si è affacciato ad Abu Dhabi per sfidare per la seconda volta Dustin Poirier. Meno spaccone, trash talking azzerato con tanto di stretta di mano allo statunitense, ben altro avversario rispetto a Cerrone. Tutto pronto, nella notte italiana, per questo incontro da non perdere e che cambierà il volto del ranking dei pesi leggeri. Face-off definitivo alle 16:30 con i due atleti che si sono prima scambiati gli ‘avvertimenti’ di rito per poi concludere il faccia a faccia con sorrisi e abbracci. Il solito Poirier. Un McGregor che sembra invece essere tutta un’altra persona.

VIDEO

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio