Tour de France 2021, pagelle 14^tappa: colpacci di Mollema e Martin, che rientra in classifica

Tour de France 2020

La quattordicesima tappa del Tour de France 2021 (Carcassone – Quillan, 183 km) vede la vittoria di Bauke Mollema, che giunge sul traguardo in solitaria al termine di una lunga fuga. Sul podio di tappa si piazzano Konrad e Higuita a 1’04’’ dal vincitore, mentre Guillaume Martin giunto undicesimo guadagna più di 5 minuti sul gruppo e va così al secondo posto in classifica generale, dove per il resto non cambia nulla.

L’ORDINE DI ARRIVO

LA CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA

Le pagelle dei protagonisti

Bauke Mollema 10:
Stupenda vittoria dell’olandese che vive una giornata più belle della sua carriera, tornando al successo al Tour dopo 4 anni. Riesce a entrare nella fuga giusta e coglie l’attimo perfetto ad addirittura 43 chilometri dal traguardo, gestendo il vantaggio e non venendo più ripreso.

Guillaume Martin 9:
Il francese della Cofidis realizza un colpaccio grazie alla fuga di oggi, dato che guadagna più di 5 minuti sul gruppo e recupera ben sette posizioni nella generale, dove ora occupa il secondo posto con 1’14’’ su Uran terzo.

Patrick Konrad e Sergio Higuita 8:
Ottima prova per i due scalatori che giungono al secondo e al terzo posto, ottenendo un podio di tappa al Tour che per entrambi è una prima volta.

Mattia Cattaneo 7:
Giornata positiva anche per l’italiano della Quickstep, che inseritosi nella fuga giunge al quarto posto e recupera anche una posizione nella generale, entrando ora in top ten.

Michael Woods 7:
Il canadese ottiene oggi la maglia a pois, sottraendola a Quintana, grazie alla fuga con la quale fa una buona incetta di punti, andando con oggi a 4 lunghezze di vantaggio sul colombiano.

Wout Poels 6:
L’ex vincitore della Liegi si butta nella fuga di giornata e pur non essendo competitivo per la vittoria di tappa guadagna buoni punti per la maglia a pois, dove ora si trova al terzo posto a 5 punti da Woods.

Nairo Quintana 5:
Il colombiano perde la maglia a pois non riuscendo a entrare nella fuga di giornata.
Se vuole puntare seriamente a questa classifica dovrà stare attento nei prossimi
giorni a non perdere più queste occasioni.