Tour de France 2018, classifica e ordine di arrivo della decima tappa

di - 17 luglio 2018

Julian Alaphilippe vince la decima tappa del Tour de France 2018 da Annecy a Le Grand Bornard: ecco la classifica e l’ordine di arrivo della prima vera frazione di alta montagna, con le Alpi a fare door selection in questa seconda settimana della Grande Boucle. 158.5 km con cinque GPM, quindi la discesa finale che ha condotto tutti al traguardo. Vince così il corridore della QuickStep Floors, ecco di seguito classifica con ordine di arrivo dei primi 10.

IL RACCONTO DELLA TAPPA – Prima vera tappa di alta montagna con cinque GPM sulle Alpi. Nelle prime tre salite succede ben poco: gli uomini di classifica si controllano a vicenda e lasciano partire una maxi fuga da oltre 20 corridori con la maglia gialla addirittura presente e sette minuti abbondanti come massimo vantaggio. C’è anche Sagan, a caccia di punti per la maglia verde, Gilbert e Alaphilippe, che vogliono la tappa. I venti, che si frazionano di continuo nei tratti di ascesa, diventano 18 ai piedi del Col de Romme. Qui Taaramae tenta uno scatto e fa il vuoto, con gli altri a inseguire. Nel gruppo dei big invece è Barguil a tentare un allungo, ma si rivela un fuoco di paglia. Davanti inizia lo show di Julian Alaphilippe nell’ultimo tratto del Col del Romme: raggiunge Taaramae, prende i dieci punti per la maglia a pois, e poi in discesa fa il vuoto e decide di continuare da solo. Il francese non perde un colpo nell’ultima salita, quella del Col de la Colombiere, e mantiene il vantaggio sufficiente per poter andare a vincere sfruttando gli ultimi km in discesa fino al traguardo di Le Grand Bornard. La maglia gialla resta a un ottimo Van Avermaet, che anzi aumenta il proprio vantaggio sugli altri. Dietro nessun big ha deciso di tentare un attacco, tutto rimandato a domani.

ORDINE D’ARRIVO

1 Alaphilippe

2 Izagirre

3 Taaramae

4 Van Avermaet

5 Pauwels

6 Calmejane

7 Martin

8 Roglic

9 Gaudu

10 Thomas

LE CLASSIFICHE AGGIORNATE

© riproduzione riservata