Mondiali Imola 2020, i favoriti della cronometro uomini Elite: Ganna sfida Dennis e Dumoulin

Filippo Ganna con la maglia azzurra

I Mondiali di Imola 2020 proseguono con la cronometro uomini Elite, che venerdì 25 settembre vedrà al via 57 corridori e metterà in palio la maglia di campione iridato della specialità. L’Italia schiera Edoardo Affini e soprattutto Filippo Ganna, che scatterà dalla pedana di partenza dell’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” per penultimo. L’azzurro, molto competitivo sia su strada che su pista, sarà tra i grandi favoriti della gara. Fari puntati però sull’australiano Rohan Dennis, vincitore delle due ultime edizioni e a caccia del terzo titolo consecutivo come Michael Rogers (2203-2005) e Tony Martin (2011-2013).

CRONOMETRO UOMINI ELITE: PERCORSO E ALTIMETRIA

MONDIALI IMOLA 2020: IL PROGRAMMA COMPLETO

I principali rivali di Dennis, oltre a Ganna, potrebbero arrivare dal Belgio che schiera un Wout Van Aert apparso in grandissima condizione al Tour de France e Victor Campanaerts, recordman dell’ora e bronzo agli Europei di Plouay di poche settimane fa. Il titolo continentale in Francia era andato allo svizzero Stefan Kung, uno degli outsiders di lusso insieme al transalpino Cavagna e al britannico Dowsett. Il tutto senza dimenticare Tom Dumoulin: l’olandese è un grandissimo cronoman e anche lui potrà essere della battaglia se dimostrerà di aver recuperato appieno dalle fatiche del Tour.