Gran Trittico Lombardo 2020, ordine di arrivo: trionfa Gorka Izaguirre, Nibali giù dal podio

Gran Premio della Liberazione

Lo spagnolo Gorka Izaguirre dell’Astana vince il Gran Trittico Lombardo 2020 davanti a Alexander Aranburu e Greg Van Avermaet. Il basco è bravo a cogliere tutti di sorpresa a pochi chilometri dal termine della corsa, realizzando lo strappo decisivo che impedisce ai suoi inseguitori di colmare il gap. Buona prestazione di Vincenzo Nibali, rimasto senza compagni di squadra nel finale di gara e finito giù dal podio per pochi secondi, chiudendo in quinta posizione.

MERCOLEDI’ LA MILANO-TORINO 2020: ORARI, TV E ALTIMETRIA

Dopo pochi chilometri dal via di Legnano prende subito corpo la fuga di giornata, che caratterizza buona parte della corsa. A prendere il largo sono Oscar Riesebek (Alpecin-Fenix), Anton Kuzmin (Gazprom Rusvelo), Raffaele Radice (Sangemini-Trevigiani Mg.Kvis), Quinten Hermans (Circus-Wanty Gobert) e Davide Baldaccini (Colpack Ballan). Il quintetto riesce a guadagnare nella prima metà di gara un vantaggio considerevole, che arriva anche ad aggirarsi sui dieci minuti. Tra le squadre più attive in testa al gruppo per tirare il plotone c’è senza dubbio la CCC di Greg Van Avermaet, che si incarica delle prime fasi dell’inseguimento.

Nella seconda metà di gara arriva la pioggia intensa a complicare notevolmente i piani dei corridori e anche della produzione televisiva che non riesce a garantire le immagini in diretta. I fuggitivi continuano a lavorare di comune accordo, mentre alle loro spalle varie squadre tirano senza però prendere il controllo della situazione. Nel secondo dei quattro giri del circuito finale arriva il forcing della Trek-Segafredo di Nibali, che viene lanciato da Gianluca Brambilla e Giulio Ciccone; resta incollato Michal Kwiatkowski del Team Ineos. Il gruppo grazie al cambio di ritmo imposto dalla Trek riesce a ricucire il gap con i fuggitivi e a riprenderli. Vincenzo Nibali tenta di attaccare, ma gli avversari reagiscono immediatamente; all’improvviso arriva lo strappo dello spagnolo Gorka Izaguirre dell’Astana che, complice la scarsa collaborazione tra gli inseguitori, accumula un importante vantaggio. Il basco diventa irraggiungibile e conquista il Gran Trittico Lombardo 2020 davanti a Alexander Aranburu e Greg Van Avermaet; quinto posto per Vincenzo Nibali.

Gran Trittico Lombardo 2020, le pagelle: Astana in trionfo, Nibali incoraggiante

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE.IT

L’ordine di arrivo

  1. Gorka Izaguirre  ESP (Astana) 4.40′.02″
  2. Alexander Aranburu  ESP (Astana) +0’27”
  3. Greg Van Avermaet  BEL (CCC) +0’27”
  4. Michal Kwiatkowski  POL (INEOS) +0’27”
  5. Vincenzo Nibali  ITA (Trek-Segafredo) +0’27”
  6. Jan Polanc  SLO (UAE Emirates) +0’27”
  7. Nicola Bagioli  ITA (Androni) +0’27”
  8. Louis Vervaeke BEL (Alpecin-Felix) +0’28”
  9. Alessandro De Marchi ITA (CCC) +0’30”
  10. Jhonatan Narvaez ECU (INEOS) +1’01”