Ciclismo, pagelle undicesima tappa Tour de France 2021: Van Aert strepitoso, Pogacar gestisce

Wout Van Aert - Foto Twitter

L’undicesima tappa del Tour (Sorgues – Malaucene, 198 km) vede la vittoria di Wout Van Aert, che nella frazione del doppio Mont Ventoux si impone in solitaria con più di un minuto di vantaggio su Mollema ed Elissonde. Pogacar resta al comando della generale con ben 5’18’’ su Uran e 5’32’’ su Vingegaard.

Le pagelle dei protagonisti

Wout Van Aert 10: Il campione nazionale belga trova una vittoria superba, un’impresa d’altri tempi in una tappa con il doppio Ventoux. Vince per la quarta volta una tappa al Tour, ma le prime tre erano state volate di gruppo, questo a testimoniare la grandezza di un corridore incredibile.

Bauke Mollema e Kenny Elissonde 9: Il duo della Trek ottiene un secondo e un terzo posto in una tappa storica del Tour che vale molto, sconfitti solamente da un Van Aert in formato olimpico.

Jonas Vingegaard 8: Il nuovo capitano della Jumbo si fa notare sulla seconda ascesa del Ventoux, quando riesce addirittura a staccare Pogacar per qualche minuto, prima di essere ripreso in discesa. Si conferma un gran corridore, e ora che occupa il terzo posto in generale sarà difficile toglierlo dal podio.

Tadej Pogacar e Rigoberto Uran 7: Il primo e il nuovo secondo della classifica generale passano una tappa di gestione, dove fanno su del loro passo e tengono tranquillamente la posizione nella generale.

Ben O’Connor 6: L’australiano tenta in tutti i modi di difendere il secondo posto ma vista la durezza della frazione deve mollare e giunge al traguardo a 4 minuti dai contendenti. Era molto difficile chiedergli di più.

Enric Mas 5: Il capitano della Movistar soffre tutta la giornata e giunge a quasi 2 minuti dagli altri uomini di classifica, perdendo 2 posizioni in generale dove ora occupa l’ottavo posto.