Ciclismo, Freccia Vallone 2018: l’analisi del percorso

di - 14 aprile 2018

Il percorso della Freccia Vallone 2018, consueto secondo appuntamento con il trittico delle Classiche delle Ardenne. La corsa belga, giunta all’edizione numero 82, prevede un chilometraggio pari a 198,5 km lungo i quali a recitare il ruolo di protagonista saranno le côtes, le brevi e insidiose salite tipiche della regione della Vallonia. La partenza verrà data dalla città di Seraing, mentre le prime difficoltà altimetriche saranno affrontate dopo circa 60 km. Saranno ben 11 le asperità da affrontare, ma il giudice inappellabile sarà ovviamente il Muro di Huy.

La salita simbolo della Freccia Vallone verrà affrontata anche quest’anno per tre volte (km 140.5, km 169.5, km 198.5), con i corridori che quindi transiteranno per altre due volte sulla linea del traguardo finale. Si tratta di una rampa di 1300 metri, con una pendenza media che sfiora il 10% ma punte massime che superano decisamente il 20-22%. Solo i migliori possono pensare di arrivare in vetta al Mur de Huy per alzare le braccia al cielo. Quasi certamente quindi tutto si deciderà nel finale: raramente un attacco dalla lunga distanza si è rivelato decisivo nelle ultime edizioni della corsa.

 

Ciclismo, Freccia Vallone 2018: data, orario e tv

Ciclismo, Freccia Vallone 2018: i favoriti della vigilia

 

© riproduzione riservata