Ciclismo: Amy Pieters torna a muovere i primi passi

Amy Pieters - Foto Hoebele via CC 4.0

Amy Pieters ha mosso i primi passi. La ciclista olandese è stata in grado di pedalare in tandem per la prima volta dal grave incidente subito lo scorso dicembre, come annunciato dal sito web della ciclista. “Da quello che mostra, c’è la convinzione che Amy sarà in grado di camminare di nuovo!”, vi si legge. Secondo la stessa fonte, però, non è ancora in grado di parlare: “A volte sentiamo all’improvviso una parolina che esce chiaramente dalla sua bocca. Non la ripete, ma è bello sentire di nuovo la sua voce”.

La trentunenne ha subito un incidente mentre si allenava con la nazionale olandese di ciclismo su pista a Calpe (Spagna). Ha poi perso conoscenza a causa di una grave lesione cerebrale. Dopo diverse operazioni e diversi mesi in coma, il suo team SD Worx ha annunciato alla fine di aprile che era tornata di nuovo cosciente. Da agosto è stata assistita presso il centro di riabilitazione di Woerden in Olanda.