Canottaggio, CdM Sabaudia 2021: l’Italia conclude in testa al medagliere, 14 medaglie

Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo - Foto Federcanottaggio Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo - Foto Federcanottaggio

L’Italia ha concluso la Coppa del Mondo, svoltasi sulle acque del lago Paola a Sabaudia, in testa al medagliere: il bottino totale è di 14 medaglie (6 oro, 6 argento, 2 bronzo) tra cui 7 nelle specialità olimpiche. Gli azzurri hanno preceduto l’Olanda con 7 medaglie (4-3-0) e la Germania con cinque medaglie (2-1-2). La terza è ultima giornata di gara ha visto le vittorie del quattro senza e del quattro di coppia maschili. Il quattro senza, sul quale tornano Giuseppe Vicino e Matteo Lodo a fare squadra con Bruno Rosetti e Matteo Castaldo, conquista il successo relegando Gran Bretagna e Polonia sui gradini più bassi del podio.

Nel quattro di coppia invece, la consolidata formazione composta da Giacomo Gentili, Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Simone Venier torna al successo in Coppa del Mondo dopo l’argento di Lucerna, battendo con convinzione Norvegia e Germania che devono quindi accontentarsi delle medaglie d’argento e di bronzo. Argento per il quadruplo femminile di Stefania Gobbi, Veronica Lisi, Alessandra Montesano e Valentina Iseppi: le azzurre sono precedute dalla Germania e a loro volta hanno preceduto la Polonia di soli 19 centesimi.

Stesso metallo anche per i due doppi Pesi Leggeri, quello maschile di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta (Norvegia prima e terza) e quello femminile di Federica Cesarini e Silvia Crosio (Olanda prima, Svizzera terza). È di argento anche l’otto maschile di Leonardo Pietra Caprina, Vincenzo Abbagnale, Cesare Gabbia, Emanuele Gaetani Liseo, Davide Mumolo, Salvatore Monfrecola, Alfonso Scalzone, Luca Parlato e il timoniere Emanuele Capponi, dietro la Germania. Bronzo infine per Chiara Ondoli e Alessandra Patelli nel doppio femminile dietro a Olanda e Germania. La prossima tappa per il canottaggio azzurro, prima dell’Olimpiade di Tokyo, sarà il Maxicampionato Italiano previso a Gavirate dal 10 al 13 giugno.