Canoa velocità, medaglia di bronzo per Craciun e Santini nel C2 500 metri

Federazione italiana canoa e kayak

Nicolae Craciun e Daniele Santini conquistano una preziosa medaglia di bronzo nella nuova disciplina olimpica del C2 500 metri maschile nella seconda gara di Coppa del Mondo di Recice (Repubblica Ceca). In una finale molto combattuta la barca azzurra ferma il cronometro su 1:38.08, a soli venti centesimi dall’oro finito al collo degli iberici Cayetano Garcia e Pablo Martinez (1.37.87). La Spagna si aggiudica anche l’argento con Adrian Siero e Joan Moreno (1.27.98). Santini e Craciun ottengono anche una corsia nella finale di domani nel C2 1000 metri, chiudendo al terzo posto in batteria con il tempo di 2.54.68 alle spalle di Repubblica Ceca e Slovacchia.

Quarto posto per Samuele Burgo nel K1 1000 metri: l’azzurro conduce tutta la gara nel gruppo di testa e nonostante un buon recupero nel finale, chiude in 03:27.42, tempo che non si rivela sufficiente per salire sul terzo gradino del podio. Trionfa la Spagna di Fernando Pimenta con il tempo di 3:24.44 ed una tenuta di gara perfetta, mentre l’argento va all’australiano Thomas Green. Andrea Schera, invece, termina in ottava posizione a 3:29.90. Nella finale del C1 200m sfiora il podio Mattia Alfonsi, quarto a soli 18 centesimi dal terzo posto. Susanna Cicali, Mathilde Rosa, Cristina Petracca e Agata Fantini si difendono con il settimo posto nella finale del K4 500m, distanza olimpica e barca regina al femminile. Il quartetto che comunque si dimostra competitivo, taglia il traguardo sul tempo di 1:34.73, a +2.62 dal podio. E’ la Polonia a dominare con Adrianna Karol, Dominika Putto, Karolina Naja e Anna Pulawska (1.32.11), seguita da Spagna (1:32.94) e Cina (1:33.12).

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.