Canoa slalom, Europei 2022 Liptovsky: Horn si prende l’oro, argento per De Gennaro

Stefanie Horn

Esordio scintillante per la nazionale italiana di canoa slalom agli Europei di Liptovsky Mikulas (Slovacchia), con la medaglia d’oro di Stefanie Horn e l’argento di Giovanni De Gennaro. Gli azzurri guidati dal direttore tecnico Daniele Momenti erano al debutto stagionale e nelle prime due gare che assegnavano il titolo europeo sono andati subito a segno. “Era una situazione meteorologica difficile con molto vento”, commenta De Gennaro. “Non era facile adattarsi a quelle condizioni, sono partito con un po’ di cautela per poi accelera una volta presa confidenza con il canale. Onestamente non ero soddisfatto della mia prestazione ma poi ho visto i tempi e devo dire che alla fine ho giocato bene le mie carte”. 

Soddisfatto il DT Daniele Molmenti: “La Horn aveva il carico di dover partire per ultima e non è mai una cosa facile. Ha tirato fuori una gara importante dimostrando di essere tornata tra le più forti. De Gennaro ha gestito al meglio una situazione difficile per il vento, è riuscito a mantenere la concentrazione e a gestire bene la gara guadagnando davvero tanto nella parte finale. Una bella prova di carattere per entrambi”.

Raggiante il presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak, Luciano Buonfiglio: “Sono davvero entusiasta di queste bellissime medaglie. Sono risultati importanti per tutto il settore slalom dopo che ai giochi di Tokyo eravamo rimasti un po’ con l’amaro in bocca. Oggi, in un clima veramente difficile, con forte vento e freddo, abbiamo raggiunto due podi di valore e devo fare i complimenti in primis alla direzione tecnica e a tutto lo staff, che hanno saputo tenere gli atleti nelle condizioni migliori, ma soprattutto a Stefanie e a Giovanni che finalmente sono riusciti ad essere consapevoli del loro valore”.