Canoa, Mondiali velocità: Mancarella sfiora la medaglia nel KL2 200, Tacchini in finale nel C1 500

Manfredi Rizza Manfredi Rizza - Foto Pagliaricci/GMT

Oggi è andata in scena ad Halifax, in Canada, la sessione di semifinali e finali della terza giornata dei Mondiali di canoa velocità 2022. Per quanto riguarda i colori azzurri le prime a scendere in acqua sono state le ragazze del K4 500, giunte quarte al traguardo della loro semifinale. Niente finale A, dunque, per Cicali, Rosa, Petracca e Fantini. Successivamente è stato il turno dei ragazzi, sempre nel K4 500, classificatosi sesti nella seconda semifinale. Per Schera, Ripamonti, Freschi e Rizza, quindi, qualificazione solo alla finale B. Buone notizie arrivano invece da Mauro Crenna, secondo nella seconda semifinale del K1 500 e qualificato direttamente alla finale A.

Nella prima finale di giornata, invece, Mancarella e Volpi si posizionano ai piedi del podio nel KL2 200, rispettivamente in quarta e quinta posizione. Nono e ultimo posto poi per Kwadzo Klokpah nella finale del KL3 200, con la gara chiusa in 43.77. Nel K1 500 donne invece settimo posto per Irene Burgo nella sua semifinale, senza riuscire quindi a centrare l’ingresso in finale. Ottima prova invece per Carlo Tacchini nel C1 500, che chiude secondo la sua semifinale e si qualifica per la finale A. Finale invece sfiorata per Samuele Burgo, che chiude al quarto posto la sua semifinale nel K1 1000.

Nella semifinale del K1 200 ottima prestazione per Giacomo Cinti, terzo nella sua semifinale e qualificato direttamente nella finale A.