Canoa, CDM: De Gennaro conquista l’argento nella tappa di Praga

Giovanni De Gennaro - Foto FICK

Giovanni De Gennaro si ripete. Dopo l’argento conquistato agli Europei di Liptovsky Mikulas lo scorso maggio, a Praga, in occasione della prima prova di Coppa del Mondo slalom, l’azzurro è ancora secondo. Sulle acque del canale di Troja l’italiano ha indossato la medaglia d’argento nel K1 maschile fermando il cronometro sul tempo di 96.49, a soli 95 centesimi dalla vetta.

Il carabiniere bresciano scende veloce ma incappa nel tocco della 14^ porta, che gli preclude la vittoria. Meglio di lui solo il fuoriclasse sloveno Peter Kauzer, argento a Rio 2016, che ha chiuso con il tempo di 95.54. Allo svizzero Martin Dougoud la medaglia di bronzo (97.28).

Nella stessa gara Marcello Beda (CS Aeronautica Militare) si ferma, invece, in semifinale con il 32° tempo (148.39), pesantemente appesantito da 50 secondi di penalità per il mancato passaggio in porta 9. Non riesce a raggiungere il podio Stefanie Horn nella finale del K1 femminile. L’atleta della Marina Militare non va oltre l’ottavo posto e chiude con il tempo di 112.59, prestazione condizionata da quattro secondi di penalità.

Vittoria per l’australiana Jessica Fox (103.91), davanti all’argento della giovane tedesca Elena Lilik (104.80) e al bronzo francese di Camille Prigent (105.33). Domani, invece, scenderanno in acqua per le semifinali gli specialisti della canoa canadese.

About the Author /

Classe '96. Nasco in collina, poi lettere sul mare a Bari ma con le Dolomiti sempre nel cuore. Sciatore dall'alba del nuovo millennio, ho coniugato la passione dello sport alla scrittura. Su tutto sport invernali, poi ciclismo, nuoto, tennis, scherma e atletica, in ordine. Nel tempo libero cinema, libri, viaggi e sogni, e un romanzo d'amore.