Calciomercato, Ramos si guarda attorno: opzioni PSG, Siviglia e Manchester

Sergio Ramos - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0 Sergio Ramos - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0
Sergio Ramos lascerà il Real Madrid dopo 16 anni, ma non è ancora definito il club dove approderà. Secondo quanto riportato da As, sarebbero quattro le opzioni davvero concrete per il centrale spagnolo, che continuerà a chiedere un ingaggio di 12 milioni di euro a stagione (quanto le ultime stagioni con i blancos). Il primo della lista sarebbe il Manchester City, i cui contatti con l’entourage di Ramos andrebbero avanti già da diverso tempo. Dopo l’uscita di Eric Garcia e il possibile addio di Laporte, Pep Guardiola avrebbe a disposizione i soli centrali  Ruben Dias, Stones e Aké e Ramos sarebbe il perfetto rinforzo.

Anche il Manchester United però pensa al calciatore, che sarebbe il perfetto compagno di reparto di Maguire. I Red Devils ci provarono già nel 2015, ma all’epoca Ramos preferì rinnovare col Real e la trattativa finì con un nulla di fatto. Da non escludere nemmeno il Paris Saint-Germain, che vuole costruire una grande squadra per conquistare la Champions League. Ramos andrebbe ad aggiungere ai già illustri acquisti di Wijnaldum e Donnarumma, oltre al rinnovo di Neymar e all’idea di trattenere Mbappé. La quarta ipotesi, quella più romantica, riguarda il Siviglia, dove il centrale di Camas è cresciuto prima del passaggio al Real. In questo caso però, il giocatore dovrebbe diminuire (e non poco) le sue richieste economiche per rendere possibile il ritorno nel club che lo ha lanciato.