Walter Zenga: “Ringrazio il Cagliari ma sono deluso, non mi aspettavo il divorzio”

Walter Zenga - Foto "championsleague.basketball"

Non mi aspettavo di interrompere il rapporto, c’erano delle situazioni poco chiare che poi si sono verificate“. Walter Zenga, attraverso Instagram, torna a parlare della sua esperienza al Cagliari dopo il divorzio ufficializzato dal club sardo al termine della stagione 2019-20. “Devo sicuramente ringraziare il Cagliari per l’opportunità – ha aggiunto il tecnico -. Sono deluso, ci sarebbero tante cose da dire ma sono pronto a ripartire. È la nostra vita“. E ancora: “Posso solo ringraziare per l’affetto per aver preso una squadra dopo il lockdown e 12 gare senza vincere. Abbiamo giocato 13 partite in 40 giorni e solo due con Nainggolan e Joao Pedro con le infiltrazioni. Ma sono solo chiacchiere. Grazie ancora a tutta Cagliari, vi porterò sempre nel cuore. È stata un’esperienza positiva che resterà nel mio bagaglio tecnico e culturale. Mi ha permesso di conoscere gente straordinariamente leale“, ha chiosato Zenga.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.