Uefa: Ucraina e Bielorussia non saranno sorteggiate come avversarie

Uefa Logo

Bielorussia e Ucraina non saranno sorteggiate come avversarie nelle competizioni Uefa. Questa la decisione del Comitato esecutivo Uefa, con effetto immediato e fino a nuovo avviso. Il 3 marzo 2022, l’Uefa aveva già deciso di impedire lo svolgimento di partite sul territorio della Bielorussia, che ha facilitato l’invasione della Russia in Ucraina. Inoltre, nessun bielorusso potrà assistere alle partite in cui le bielorusse sono ospiti. Nella giornata di venerdì 27 maggio, l’Uefa ha preso questo ulteriore provvedimento per garantire il regolare svolgimento delle partite. Evitando l’accoppiamento Bielorussia-Ucraina infatti, come facilmente intuibile visto il conflitto in corso, sarà più facile garantire la sicurezza delle squadre, ma anche degli ufficiali di gara e degli altri partecipanti. Il Comitato esecutivo Uefa potrà convocare ulteriori riunioni per rivalutare la situazione, adottando nuove decisioni se necessario.