Uefa: possibile servizio di radiocronaca per non vedenti allo stadio

di - 14 febbraio 2018

Si chiamerà “Audio-descriptive commentary network” e sarà disponibile in diverse lingue, tra cui l’italiano, l’inglese, il francese, il polacco, il russo e lo svedese. La Uefa è pronta a lanciare un servizio di radiocronaca per non vedenti e ipovedenti allo stadio, in modo da poter seguire ogni momento e situazione e nel frattempo sentire la calda atmosfera che solo dal vivo si può davvero sentire.

L’idea è opera del CAFE (Centre for Access to Football in Europe) e prevede che all’ingresso venga distribuita una cuffia in cui si sentirà la voce di un professionista specializzato e scelto appositamente dalla Uefa, che racconterà il match senza tralasciare alcun dettaglio.

Un servizio simile è offerto da qualche tempo anche dal Tottenham, a cui infatti sono state chieste indicazioni per sviluppare al meglio questa innovativa soluzione per permettere a chiunque di seguire degnamente la partita.

© riproduzione riservata