Udinese, dura sconfitta in amichevole contro il Lens di Fofana: poker francese

Samir Samir - Foto Antonio Fraioli

L’Udinese di Gotti non ha retto l’onda d’urto espressa dal Lens dell’ex Fofana (4-1), nel corso dell’amichevole valida per il pre-campionato friulano. Poker di reti dei francesi, arrivate da giocatori diversi; Wooh, Boura e Banza hanno condannato i bianconeri a una resa inevitabile nel primo tempo, causata non solo dal ritmo forsennato dei francesi, ma anche e soprattutto dalla gestione scellerata delle situazioni difensive dei friulani. L’Udinese non è mai concretamente riuscita a rendersi pericolosa dalle parti dell’estremo difensore del Lens, sprecando l’unica occasione creata con Forestieri, ad appena 5′ dal fischio d’inizio. Rapidità sulle fasce e pragmatismo una volta arrivati sulla trequarti dell’Udinese; questi sono stati gli antidoti della vittoria del Lens, netta, mai in discussione e cocente per l’Udinese. Bianconeri limitati senza evidenti problemi dagli avversari francesi, spesso sulle gambe per via del carico di lavoro recente. Sussulto a 15′ dal termine con Samir, abile a ribadire in rete un destro sulla traversa di Makengo; poker francese però all’88’ con Pereira, a porre fine ai giochi. La preparazione estiva si fa sentire sulle gambe dei giocatori a disposizione di Gotti, sconfitti, ma fiduciosi per l’evoluzione della situazione in ottica Serie A 2021/2022.