Real Madrid, Toni Kroos su Lopetegui: “Non lo avrei mai licenziato”

Toni Kroos - Foto Steindy CC BY-SA 3.0

Il centrocampista tedesco Toni Kroos ha rivelato la sua simpatia per Julen Lopetegui, allenatore del Real Madrid nel 2018 dopo Zinedine Zidane e esonerato solamente quattro mesi dopo per i diversi risultati negativi culminati con la sconfitta per 5-1 contro il Barcellona. “Penso che abbia fatto un ottimo lavoro al Real. Ha vissuto un momento di merda quando è arrivato qui perché il club veniva da tre Champions e dall’addio di Cristiano. Il suo esonero mi è dispiaciuto molto, non lo avrei mai licenziato. Era chiaro che non sarebbe stato un anno facile ma non stava andando male. Sono stato molto contento quando è riuscito a vincere l’Europa League con il Siviglia”. Così ha detto il centrocampista del Real Madrid in un’intervista al podcast tedesco Einfach mal Luppen.