Sibilia replica a Sarri: “Nel calcio essere dilettanti non è un’offesa, ma un pregio”

Foto Sportface - Cosimo Sibilia

Questo pomeriggio il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, è intervenuto nella classica conferenza stampa di vigilia, prima del ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Lione. I giornalisti hanno chiesto all’allenatore toscano se quella di domani potesse essere la sua ultima gara sulla panchina bianconera e Sarri ha risposto dicendo che i dirigenti della Juventus non sono dei dilettanti.

Una risposta che non è affatto passata inosservata, tanto da far indispettire il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia: Lo abbiamo celebrato ricordando la sua carriera di allenatore iniziata con la LegaDilettanti. Mister Sarri: essere dilettanti, almeno nel calcio, non è un’offesa ma un pregio. Quello di fare ciò che si ama. Come i nostri dirigenti, in ogni angolo d’Italia, anche il più remoto”.