Trapani, Castori: “Percorso straordinario, ora vorremmo regalare la salvezza a questa città”

Trapani Serie B - Foto Civa61 CC BY-SA 3.0

Il Trapani ha sfiorato un vero e proprio miracolo calcistico in Serie B. Data per spacciata già a metà campionato, la squadra siciliana è riuscita a risalire la china, rosicchiando punti su punti ai propri avversari, ma ad oggi la classifica condannerebbe il club granata. Il condizionale è d’obbligo, poiché se dovesse essere restituito almeno uno dei due punti di retrocessione, il Trapani si troverebbe a disputare i playout contro il Perugia.

Il tecnico della formazione siciliana, Fabrizio Castori, intervenuto in diretta a Sky Sport, ha parlato della straordinaria rincorsa dei suoi: “Da una parte siamo stracontenti per il finale di stagione che abbiamo fatto, dall’altra attendiamo l’esito della sentenza. Dopo il lockdown saremmo secondi in classifica con 21 punti, frutto di grandi sacrifici e intensità di allenamenti. La penalizzazione è dovuta ad un ritardo di una parte minima degli stipendi, parliamo di 60-70 mila euro. Secondo noi un punto sarebbe stato sufficiente, poi abbiamo fatto ricorso e sono diventati due. Dispiace perché la squadra ha fatto un percorso straordinario, abbiamo fatto 46 punti e saremmo salvi. In campo abbiamo dimostrato di meritare la salvezza. Ci teniamo molto a regalare la salvezza a questa citta’, anche se dovesse essere attraverso i play-out”.