Serie B: pareggio pirotecnico tra Vicenza e Cittadella, Lecce batte Cremonese all’ultimo respiro

Serie B 2018-2019 Logo

I risultati del pomeriggio di Serie B. Il Vicenza ferma sul pareggio il Cittadella, in una partita ricca di emozioni, il cui risultato finale è 3-3. I padroni di casa vanno avanti al 10′ con il gol di Proia sulla sponda aerea di Di Maio. Nel giro di undici minuti, però, gli ospiti ribaltano il risultato prima con Frare con un colpo di testa su calcio d’angolo, e poi con il tap-in di Okwonkwo dopo la parata di Grandi su Branca. Nel finale di tempo, il Vicenza sbaglia un rigore con Teodorczyk, ma Danzi, che aveva liberato l’area dopo la parata di Kastrati, era già in area al momento del tiro. Si ripete il penalty, e Da Cruz stavolta non sbaglia. Al 57′, Branca trova il gol del nuovo vantaggio con un piazzato da fuori area, ma all’83’ Meggiorini segna il pareggio definitivo su rigore fischiato per l’irruenta entrata di Kastrati su Diaw.

Vittoria all’ultimo respiro, invece, per il Lecce, che riesce a battere la Cremonese solo al 91′ con un autogol di Okoli su cross di Gallo. Proprio Gallo aveva sbloccato il risultato al 14′ con il suo primo gol stagionale, trovato dopo una splendida serpentina in area avversaria. Appena un minuto dopo, Ciofani trova la rete del pareggio con un colpo di testa su cross di Fagioli. Il gol negli ultimi minuti dei salentini arriva dopo un importante forcing finale, che aveva prodotto la migliore occasione con il colpo di testa di Dermaku fuori di poco dopo l’uscita avventata di Carnesecchi.