Serie B, Palermo: procura federale chiede retrocessione in Serie C

Lo stadio del Palermo, FOTO SPORTFACE

Retrocessione all’ultimo posto dell’attuale campionato di Serie B. Questa la richiesta avanzata dalla procura della Federcalcio contro il Palermo nell’ambito del procedimento per le presunte irregolarità gestionali tra il 2014 e il 2017. La società rosanero è chiamata a rispondere per responsabilità diretta e oggettiva per il comportamento dei propri rappresentanti, in particolare dell’ex presidente Maurizio Zamperini. Durante il dibattimento di fronte al Tribunale federale nazionale della Figc, presieduto da Cesare Mastrocola, gli avvocati della società rosanero hanno insistito in modo particolare sulle eccezioni di inammissibilità. Al procedimento è stato ammesso il Benevento come parte terza interessata. La sentenza è attesa nelle prossime ore ma potrebbe slittare all’inizio della prossima settimana.

About the Author /

Nato il 25 giugno 1982, pochi giorni dopo ho deciso di fare il giornalista sportivo guardando la finale di Wimbledon tra Connors e McEnroe e il terzo trionfo Mondiale dell'Italia. Professionista dal 2010, ho lavorato per la Gazzetta dello Sport, Il Tempo e l'agenzia di stampa Italpress. Amo tutti gli sport, soprattutto i più strani