Serie B 2021/2022, Moreo salva il Brescia: a Frosinone è 2-2

Stadio Benite Stirpe Frosinone Lo stadio Benite Stirpe di Frosinone - Foto Antonio Fraioli

Il Brescia strappa il pareggio in casa del Frosinone nella sfida valida per la quinta giornata della Serie B 2021/2022. La squadra di Pippo Inzaghi apre il match con un gol di Bertagnoli, ma negli ultimi minuti del primo tempo i padroni di casa ribaltano il punteggio con Zampano e Canotto. Allo scadere dei novanta minuti Moreo trova il pareggio e il suo terzo gol in campionato. Il Brescia sale a meno un punto dal Pisa, che domani sarà impegnato nella gara casalinga con il Monza.

LA PARTITA – Subito ritmi alti allo Stirpe. Dopo dodici minuti il Brescia trova il gol del vantaggio con Massimo Bertagnoli che appoggia in rete un cross basso di Leris, ma il Frosinone reagisce e al 20′ sfiora il pareggio con un destro di Ricci dalla lunga distanza neutralizzato da Joronen. Al 33′ Zampano trova la conclusione al volo vincente, ma l’arbitro Dionisi, dopo una consultazione al Var, annulla tutto per fuorigioco attivo di Gatti che ha ostacolato la visuale del portiere. Al 38′ i ragazzi di Grosso pareggiano meritatamente i conti sempre con Francesco Zampano, bravo a deviare in rete un cross basso di Canotto, e dopo soli cinque minuti ribaltano il punteggio: tiro di Ricci dalla lunga distanza parato da Joronen, Luigi Canotto arriva sulla ribattuta ma il portiere del Brescia si fa trovare ancora pronto. Il pallone torna tra i piedi del numero 27 di casa che questa volta batte Joronen spedendo il pallone in porta.

Al 59′ inserimento centrale di Tribuzzi arrivato con i tempi giusti, ma l’estremo difensore del Brescia allontana il pericolo. Leggero nervosismo nel corso del secondo tempo, con Dionisi costretto a tirare fuori numerosi cartellini gialli. Al 75′ il neo entrato Bajić va vicino al pareggio con una conclusione di sinistro da posizione defilata che sfiora il palo, e allo scadere dei novanta minuti il Brescia trova il 2-2 con Stefano Moreo che approfitta di una pessima uscita di Ravaglia e lo anticipa di testa.