Serie B 2020/2021, Tutino regala il secondo posto alla Salernitana al 96′

Salernitana, lo stadio Arechi

Non è più un sogno. Nel giorno della festa dell’Empoli, la Salernitana batte il Pordenone e vola al secondo posto a due giornate dalla fine del campionato, sorpassando un Lecce sconfitto in casa del Monza. In questo strano pomeriggio di Serie B 2020/2021, Cedric Gondo porta in vantaggio i suoi dopo sei minuti dall’inizio del match, ma gli ospiti trovano il gol del pareggio al 69′ con Gianvito Misuraca. Il Pordenone sembrava in possesso della partita, ma nell’ultimissima azione Barison interviene fallosamente su Tutino. E la Serie A è sempre più vicina.

RIVIVI IL LIVE

LA PARTITA – Partenza lampo della Salernitana che trova il gol del vantaggio al 6′ con Cedric Gondo che, trovato in avanti da Casasola, approfitta di Perisan fuori dai pali e con un pallonetto al volo mette la palla in rete. Il Pordenone subisce il colpo ma non molla, e al 26′ va vicino al gol del pareggio prima con Ciurria e poi con Zammarini che, trovato da Mallamo, conclude di testa di poco a lato. Al 39′ calcio d’angolo per il Pordenone: Ciurria arriva su una palla vagante in area e calcia di potenza, ma la sua conclusione termina di pochissimi centimetri dal palo.

Al 69′ i padroni di casa trovano finalmente il gol del pareggio con il subentrato Gianvito Misuraca che calcia di potenza da posizione defilata sotto il sette, lì dove Belec non può arrivare. Pordenone in possesso della partita. All’81’ Camporese si divora il gol del vantaggio con una girata sottoporta, trovando un miracolo di Belec. Quando tutto sembrava finito, nel corso dell’ultimo minuto di gioco Barison stende Gennaro Tutino in area di rigore, e lo stesso numero 9 non sbaglia dagli undici metri regalando il secondo posto alla sua squadra.