Serie B 2020/2021, la Spal batte la Reggiana per 2-0 e aggancia il terzo posto

Serie B 2018-2019 Logo

La Spal non fa sconti e batte la Reggiana per 2-0 nella diciannovesima giornata di Serie B 2020/2021Decisive le reti di Valoti nel primo tempo e D’Alessandro nella ripresa. Gli uomini di Marino scavalcano il Monza e si piazzano al terzo posto in solitaria ad una sola lunghezza dal Cittadella e a cinque dall’Empoli capolista, mentre la Reggiana non riesce ad allontanarsi dalla zona retrocessione e resta al terzultimo posto a quota 15 punti.

PRIMO TEMPO – Avvio aggressivo quello della Spal che dal primo minuto si rende pericolosa con le incursioni di Strefezza dalla sinistra. Il suo tiro-cross assume una traiettoria stranissima e, per poco, non beffa un Cerofolini non posizionato al meglio. Per la maggior parte del primo tempo il match si gioca in una sola metà campo, merito anche del continuo movimento di Valoti sulla trequarti. La difesa della Reggiana regge grazie ai salvataggi di Martinelli che si fa trovare pronto sugli affondi biancazzurri. Al 25′ Valoti ci prova da punizione, ma  ancora una volta Cerofolini di mette una pezza con i pugni.  La Reggiana non riesce a tenere palla e viene costantemente neutralizzata dalla formazione di Marino che si rende nuovamente pericolosa con la punizione di Esposito, ma Cerofolini ancora una volta riesce a deviare in corner. Il meritato gol del vantaggio biancazzurro arriva al 38′: tradizionale schema su palla inattiva da parte della Spal con il cross di Strefezza, colpo di testa di Missiroli e inserimento sul secondo palo di Valoti che beffa Cerofolini. Non c’è la reazione della formazione granata, con la Spal che sfiora a ripetizione il raddoppio. Valoti, migliore in campo, cerca la doppietta personale sul finire di primo tempo, ma trova uno strepitoso Cerofolini in tuffo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa la formazione di Alvini entra in campo più aggressiva e si fa vedere in avanti con il colpo di testa di Ardemagni, ma Berisha è attento e blocca sul palo di competenza. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere e i granata si tengono in piedi grazie al miracolo del portiere della Reggiana su Paloschi che, servito da un grande colpo di tacco di Valoti, aveva piazzato il pallone all’angolino. Al 65′ Spal a un passo dal raddoppio con il colpo di testa di Valoti, ma la sfera termina a lato di un paio di metri. Col passare dei minuti la pressione della Reggiana sale, ma nel momento migliore dei granata la formazione di Marino chiude la partita con la rete di D’Alessandro. Bravissimo l’esterno biancazzurro a scattare sul filo del fuorigioco e a battere Cerofilini con una conclusione in diagonale imparabile