Semifinale andata Playoff Serie B 2019/2020, Djordjevic e Segre affondano lo Spezia: Chievo vince 2-0

Stadio Bentegodi Verona - Foto Sportface

Due gol nei primi nove minuti, poi ancora un miracoloso Semper. Questa la ricetta per il 2-0 del Chievo nell’andata della semifinale playoff di Serie B al ‘Bentegodi’ contro lo Spezia: la squadra allenata da Aglietti stringe i denti e può guardare con fiducia alla gara di ritorno in programma martedì 11. Nonostante i 120 minuti giocati nel primo turno contro l’Empoli quattro giorni fa, sono i veronesi a imporre il proprio ritmo in un avvio da incubo per gli uomini di Italiano, sotto dopo appena 2’. Sugli sviluppi di un corner, Djordjevic esce vincitore da un rimpallo con Terzi e fredda Scuffet sul primo palo. Lo Spezia non reagisce e al 9’ incassa il raddoppio firmato Segre: la mezzala clivense apre il piatto sul cross basso di Obi e mette il pallone all’angolino per il 2-0. I liguri si scuotono dal torpore solamente nel finale di primo tempo e scaldano i guantoni di Semper con la conclusione di Ricci da fuori, prima del duplice fischio di Ros c’è però tempo di annullare il tris dei padroni di casa per fuorigioco di Djordjevic. Il Chievo inizia ad arrancare nella ripresa ma è tenuto a galla ancora dal portiere Semper: Leverbe sgambetta Nzola in area, il numero 1 clivense ipnotizza dal dischetto anche Ricci dopo Ciciretti. Lo Spezia attacca a testa bassa ma è pure sfortunato con la traversa di Nzola al 60’. Italiano gioca così gli ultimi venti minuti di gara con Galabinov passando a quattro attaccanti ma il Chievo resiste e all’89’ va a centimetri dalla terza rete: la fucilata di destro di Morsay, subentrato nel finale a capitan Djordjevic, colpisce il palo con Scuffet ormai battuto. Allo Spezia servirà una vittoria con due reti di scarto al ritorno per passare il turno in virtù del miglior piazzamento in classifica.