Juve Stabia, Manniello: “Che scempio arbitrale a Frosinone. Serie B falsata”

Il pallone della Serie A Tim 2017-2018 - Foto Antonio Fraioli

Francesco Manniello, azionista della Juve Stabia, infuriato dopo la partita di Serie C contro il Frosinone, in cui la formazione di Fabio Caserta ha pareggiato 2-2. “Ci sono le immagini che dimostrano lo scempio che abbiamo subito a Frosinone” ha spiegato nel postpartita un infuriato Manniello, “il loro gol è in netto fuorigioco e le immagini lo dimostrano. Poi è stato annullato un gol regolare a Forte. In più ci è stato dato contro un rigore che invito tutti a vedere, con l’attaccante del Frosinone che era in fuorigioco. Noi facciamo enormi sacrifici, sia a livello economico sia lavorativo e vederlo vanificato per errori enormi, fatti dall’arbitro, non mi sta bene“.

Già questa Serie B è stata falsata con il Livorno che gioca con i ragazzini e il Benevento che da quando è stato promosso pareggia in casa e perde fuori. Se a questo aggiungiamo gli errori arbitrali non mi sta più bene” ha ribadito l’azionista della Juve Stabia, “non posso accettare che un piccolo club come il nostro venga trattato in questo modo: ci sono le immagini e mi farò sentire in Lega. Al di la degli errori di Frosinone se questa è la Juve Stabia abbiamo enorme fiducia nella salvezza. Daremo tutto fino alla fine, sperando nell’imparzialità degli arbitri