Brescia, Corini lascia la panchina: risoluzione consensuale per l’allenatore

Dimitri Bisoli, Brescia - Foto Antonio Fraioli Dimitri Bisoli, Brescia - Foto Antonio Fraioli

Eugenio Corini non è più ufficialmente l’allenatore del Brescia. Il tecnico italiano, con esperienza anche sulla panchina del Chievo tra le altre, ha deciso di lasciare il ruolo di comune accordo con la società; risoluzione consensuale come opzione scelta dall’allenatore e dal club. I lombardi hanno annunciato il tutto tramite i propri canali ufficiali, come di seguito riportato: “Dato l’ottimo rapporto tra le parti è bastata una stretta di mano tra il club e il tecnico bresciano, che anche in questa esperienza ha incarnato al meglio i valori della città. Il club augura a Eugenio Corini il meglio per le sfide e opportunità future. Si conclude dunque l’era Corini a Brescia, con la compagine lombarda che dovrà trovare un sostituto per far sì di ripartire nel migliore dei modi in Serie B, con il sogno Serie A sempre vivo nei cuori dei tifosi.