Benevento, Inzaghi: “Si deve giocare, chi pensa il contrario forse ha interessi”

Filippo Inzaghi, Benevento 2019-2020 - Foto Fraioli

“Finire il campionato? Non riesco a capire come possa essere il contrario, non so forse ci sono degli interessi. È una situazione incredibile, noi siamo pronti a giocare a luglio o agosto, non ci interessa. Se ci saranno altre soluzioni si rischia”. Filippo Inzaghi non ci sta. Il tecnico del Benevento, attualmente capolista con distacco del campionato di Serie B, passa al contrattacco e auspica che i campionati vengano portate a termine nonostante l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus.I miei giocatori e il mio presidente, ma tutti, meritano di giocare la A – ha aggiunto l’ex allenatore di Milan, Venezia e Bologna ai microfoni di Sky Sport 24 – Per il bene di tutto il sistema si deve giocare, sento tanti discorsi, ma la cosa più limpida e giusta è tornare a giocare. Nessuno deve subire danni”.