Acerbi: “Voglio chiudere la carriera nella Reggina”

Francesco Acerbi Francesco Acerbi, Italia - Foto LiveMedia/Luca Rossini

“Non abbiamo preso gol, anche se non siamo stati brillantissimi. Dobbiamo fare qualcosa in più, soprattutto sui movimenti e l’aggredire. La Reggina aveva troppa libertà di pensiero”. Con queste parole Francesco Acerbi ha commentato l’amichevole vinta 2-0 contro la squadra di Filippo Inzaghi. “Contro il Napoli servirà una squadra diversa ma manca ancora un pochino e quando rientreranno tutti arriveranno le partite che contano, e daremo di più” ha aggiunto il difensore nerazzurro.

“Sono il primo tifoso della Reggina, mi ha fatto una ottima impressione, pressa, ha qualità. Mi piacerebbe finire la carriera a Reggio – rivela Acerbi -. Ho passato un anno meraviglioso, peccato solo per non essere andato in A”.