Zazzaroni su Marotta: “O è il migliore o gli altri sono troppo scarsi. Fotte tutti con delicatezza”

Ivan Zazzaroni - Foto Facebook

“Delle due l’una: o è davvero bravo, il migliore, o sono troppo scarsi gli altri”. Lo ha scritto il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, in un editoriale in cui ha voluto esaltare la figura di Giuseppe Marotta e il suo lavoro all’Inter: “Forte di una proprietà debole (nonostante gli sforzi dell’entusiasta e educatissimo Steven Zhang) e in evidenti difficoltà finanziarie, con un bilancio che ulula alla luna e le casse vuote, Marotta ha comunque portato a casa Mkhitaryan strappandolo alla Roma e a Mourinho (avrà gradito?, dubito), il promettente vice Brozovic Asllani e soprattutto si è posto nella splendida condizione di poter rinforzare la squadra con Dybala a zero e addirittura Big Rom Lukaku in prestito oneroso (non meno di 8, 10 milioni)”. E ancora: “Quando gli sentite dire ‘sì sì no no’ sappiate che sta per fottervi con la delicatezza della piuma. D’oca, dove l’oca siete voi”.