Udinese, Cioffi ai saluti: “Sei mesi intensi, è stato bellissimo”

Gabriele Cioffi Gabriele Cioffi - Foto Antonio Fraioli

Sei mesi tutti di un fiato, la grande occasione. Lo scenario perfetto. Club organizzatissimo e con obiettivi chiari, Udine città di qualità umana e sociale in una terra che ho imparato a scoprire e amare: il Friuli. Sembra buffo, scontato, forse banale, ma sicuramente è spontaneo. Il mio grazie va a tutti, sì proprio tutti, dai vertici, il cuore la famiglia Pozzo, lo staff dirigenziale, tecnico, medico, i mitici magazzinieri, una tifoseria che ho percepito nuovamente felice orgogliosa e fiera dei veri protagonisti: i ragazzi. Saluto tutti con rammarico e puro affetto. È stato bello, anzi bellissimo. Questo il messaggio affidato al Messaggero Veneto con cui Gabriele Cioffi saluta l’Udinese dopo essere subentrato a Luca Gotti. Cioffi, infatti, non rinnoverà con il club friulano e si appresta a cominciare una nuova avventura.